Libellule - Predatori per la vita

Una vita breve, che abbraccia un arco di tempo che varia da qualche settimana a poco più di un mese, nel periodo estivo-autunnale, dedicata a una caccia continua a tutto ciò che di commestibile passa loro a tiro e alla strenue difesa del loro territorio.

Queste creature, apparentemente così delicate, sono delle predatrici insaziabili; si avventano, grazie alla grande velocità e abilità nel volo (possono raggiungere i 50 Km orari), su zanzare. moscerini, farfalle e persino loro simili, che divorano immediatamente, molto spesso in volo.

Hanno fatto la loro comparsa circa 260 milioni di anni fa e da allora sono rimasti praticamente immutati.

Furono oggetto di approfonditi studi da parte di Leonardo da Vinci, che intuì che nelle loro ali multiple e nel loro movimento particolare, poteva nascondersi il segreto di questi abili volatori e rafforzò la sua convinzione che il volo umano sarebbe stato possibile soltanto carpendo i segreti alla natura.